History

Dynamo Team Challenge è un'iniziativa benefica nata ispirandosi a uno degli eventi fundraising di maggior successo negli Stati Uniti, la Pan Massachusetts Challenge, una gara ciclistica nata nel 1980 per finanziare la lotta contro il cancro, che ha raccolto in totale fino ad oggi 598 milioni di dollari, di cui 51 solo nel 2017 con 6.000 ciclisti e 4.000 volontari. Dynamo Camp ha voluto seguire il modello vincente di questo evento organizzando la prima Grandfondo basata sulla forza dell'aggregazione, tra persone che si sono messe in gioco per una causa sociale.

Con le tre edizioni della Dynamo Bike Challenge, tre edizioni della Team Challenge e il crescente numero dei partecipanti sono stati raccolti in totale € 1.100.000 in favore di Dynamo Camp, aggregando oltre 2500 ciclisti provenienti da tutta Italia e 7.500 donazioni.
Il tratto distintivo dell’edizione 2018 è stato l’aver aggiunto un’altra attività: la Treasure Hunt Challenge, quindi una Caccia al Tesoro in giro per il Camp da fare interamente con la propria squadra. È un’attività prevista la domenica che permette ai partecipanti di fare ancora più squadra, essendo il giorno prima divisi nelle diverse attività sportive. La Caccia al tesoro viene strutturata con rebus, indizi e sfide adatte a tutte le età, in modo tale che dai grandi ai più piccini, ognuno possa dare il proprio contributo.

Una due giorni di sport, Dynamo Team Challenge, aperta a sole squadre e non più a singoli ciclisti, che hanno potuto scegliere di gareggiare ad una delle quattro diverse sfide: Bike Challenge, Tennis Challenge, Adventure Challenge e Trail Challenge.

La terza edizione della Team Challenge ha avuto 425 partecipanti provenienti da 15 Regioni d’Italia, aggregati in 40 squadre. La raccolta fondi è stata di oltre 310.000 euro raccolti dai partecipanti, con donazioni da tutta Italia e da Francia, Regno Unito, Paesi Bassi, Polonia, Austria, Romania, Senegal, Canada, Brasile, Emirati Arabi, Cina. Le sponsorizzazioni sono state pari a 90.000 euro. In questi due giorni a Dynamo Camp sono stati 215 i volontari e 130 le persone di staff che hanno reso possibile lo svolgimento della manifestazione.